menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stazione centrale (foto Pd Regione Lombardia, Twitter)

Stazione centrale (foto Pd Regione Lombardia, Twitter)

La Stazione Centrale "invasa" dai rifiuti

Gli addetti alle pulizie non percepiscono stipendi da alcuni mesi: sciopero bianco, i cestini trabordano. Il caso approda in consiglio regionale

La stazione centrale di Milano è in emergenza rifiuti. Lo ha denunciato, nell'aula del consiglio regionale, Agostino Alloni (Pd). "Colpa" di uno sciopero bianco degli addetti alla pulizia, che da qualche mese non percepiscono lo stipendio. Una situazione che, però, crea imbarazzo visto che si tratta di uno dei luoghi più frequentati della città e - per di più - della "porta" di Milano per molti viaggiatori e turisti.

La denuncia è stata raccolta dall'assessore ai trasporti Maurizio Del Tenno. "Sarà mia premura - ha affermato in aula - contattare Grandi Stazioni, che gestisce gli appalti per le pulizie. Il dramma maggiore non è quello dei cumuli di sporcizia ma venire a sapere che alcuni lavoratori sono senza stipendio".

L'assessore ha anche spiegato che - per quello che ne sa - Ferrovie dello Stato è al corrente della situazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento