rotate-mobile
Cronaca

Ritrovato il turista milanese scomparso nel nulla in Sardegna: il suo cadavere era in acqua

Dopo vari giorni di ricerche è stato trovato il cadavere di Stefano Buzzi: era lì in vacanza

Dopo vari giorni di ricerche è stato trovato il cadavere di Stefano Buzzi, turista milanese di cinquantatré anni che risultava disperso nelle acque di Santa Teresa di Gallura. Lo ha recuperato la guardia costiera nello specchio acqueo tra la Colba e Santa Reparata, a Capo Testa.

A lanciare l'allarme era stata la sorella che martedì sera non lo aveva visto rientrare a casa, dopo che lo aveva lasciato alcune ore prima in spiaggia mentre si preparava per una nuotata.

Gli uomini della Capitaneria di Porto di La Maddalena avevano ritrovato i vestiti e la sua auto nello stesso luogo indicato dalla sorella e sin dalla notte di martedì erano iniziate le ricerche in mare.

Il turista milanese era molto conosciuto a Santa Teresa, dove tutte le estati trascorreva le vacanze. Al momento si stanno svolgendo il riconoscimento della salma e gli accertamenti medico legali disposti dalla Procura.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato il turista milanese scomparso nel nulla in Sardegna: il suo cadavere era in acqua

MilanoToday è in caricamento