rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Duomo / Piazza della Scala

Strage di Linate, premiati i vincitori del bando "sicurezza in volo"

Per non dimenticare le 118 vittime dell'incidente aereo di Linate, il Comune di Milano premia due giovani menti con una borsa di studio di 4500 €

Per mantenere vivo il ricordo delle 118 vittime dell'incidente aereo di Linate, il comune di Milano ha premiato i vincitori del concorso sulla sicurezza aerea: Martina Locatelli, dottoressa in giurisprudenza, e l'ingegnere Andrea De Col.

Entrambi hanno ricevono a Palazzo Marino una borsa di studio di 4500 €. E' successo oggi, alla presenza del prefetto Tronca e dell'assessore all'università e la ricerca Cristina Tajani. Alla cerimonia ha partecipato anche Paolo Pettinaroli, presidente dell'associazione 8 ottobre (data dell'incidente accaduto nel 2001).

I giovani vincitori del bando, durante lo scorso anno accademico, hanno realizzato due tesi di approfondimento sul tema della sicurezza nel trasporto aereo. Il loro lavoro è stato selezionato da una giuria di esperti, scelti tra docenti universitari e consulenti sulla sicurezza del volo civile.

Le due tesi si sono sviluppate sulla responsabilità del controllore del traffico aereo e sulle perdite di separazione in volo. Entrambe distinte per pertinenza, completezza e attualità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di Linate, premiati i vincitori del bando "sicurezza in volo"

MilanoToday è in caricamento