Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Strisce blu, "chi sfora orario non deve pagare la multa ma la differenza"

Chiarimento del ministero delle infrastrutture su un dubbio interpretativo sollevato da molti comuni d'Italia

Sostare nelle strisce blu per un tempo maggiore rispetto a quanto pagato, finora, fa prendere una multa all'automobilista "beccato". D'ora in poi, invece, non sarà più così. A dirlo è il sottosegretario alle infrastrutture Umberto Del Basso De Caro, facendo chiarezza (come riferisce il ministro Maurizio Lupi) sui dubbi interpretativi che molti comuni avevano sollevato.

"Nel caso di sosta illimitata tariffata, il pagamento in misura insufficiente non costituisce violazione di una norma di comportamento", scrive Lupi. Una semplice inadempienza contrattuale da sanare saldando la differenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce blu, "chi sfora orario non deve pagare la multa ma la differenza"

MilanoToday è in caricamento