Cronaca Porta Romana / Via della Commenda

Berchet, studente picchiato da militanti di Forza Nuova

Sabato mattina, al termine delle lezioni, tre militanti di F.N. avrebbero aggredito e picchiato uno studente del Berchet, in via Commenda, davanti all'istituto

Un giovane studente del liceo classico Berchet sarebbe stato aggredito sabato mattina, intorno alle 12.30, davanti alla scuola da un gruppo di militanti di Forza Nuova. Secondo le ricostruzioni dei fatti, lo studente è uscito dall'istituto di via della Commenda e i giovani di estrema destra, che si trovavano lì per un volantinaggio, gli hanno consegnato un volantino.

Volantino che lui, dopo averlo guardato, ha rifiutato. La scena si ripete qualche volta. Nel frattempo (a quanto sembra) il ragazzo ha spiegato ai forzanovisti di non gradire quel volantino perché suo nonno è stato recluso in un campo di concentramento. Ma tre ragazzi del gruppo dei volantinatori lo avrebbero aggredito e picchiato.

Per fortuna erano nei pressi alcuni agenti della digos, che hanno subito fermato i tre aggressori (di 19 e 20 anni) e li hanno portati in questura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berchet, studente picchiato da militanti di Forza Nuova

MilanoToday è in caricamento