Studentessa 22enne della Bocconi morta a Napoli: è precipitata dal settimo piano

La giovane ha perso la vita giovedì nella sua città d'origine. Da anni viveva a Milano

Foto repertorio

Un volo nel vuoto da oltre venti metri. E l'impatto, tremendo, con il suolo, che non le ha lasciato scampo. Dramma giovedì mattina a Napoli, dove una ragazza di ventidue anni - giovane studentessa della Bocconi di Milano - è morta dopo essere caduta dalla terrazza di casa sua, un appartamento al settimo piano in un condominio di Mergellina, nel centro della città partenopea. 

La ragazza, che da anni viveva a Milano proprio per seguire i suoi studi, è stata immediatamente soccorsa dalle ambulanze del 118, ma per lei non c'è stato nulla da fare. 

La tragedia si è consumata sotto gli occhi di numerosi testimoni, che in quel momento erano affacciati ai balconi vicini e che l'hanno vista cadere nel vuoto. Stando alle primissime informazioni, la 22enne - descritta come una studentessa modello - si sarebbe lanciata volontariamente. Sembra che negli ultimi tempi, infatti, stesse vivendo un momento complicato dovuto alla morte di suo fratello. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 90 e un camion per la raccolta rifiuti

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento