Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Barona / Via Antonio Di Rudini, 8

Ospedale S.Paolo, crede di avere un tumore: si suicida 47enne

Pensava di avere un tumore in stato avanzato e che nessuno glielo aveva detto. E' questa la causa del suicidio di un uomo di 47 anni che ieri sera si è lanciato dal sesto piano dell'ospedale

Erano solo delle forti coliche addominali, ma lui pensava che invece fosse un tumore in stato avanzato a farlo stare così male, è questa la ragione di un terribile suicidio avvenuto ieri sera all’ospedale S.Paolo.

Tutto è accaduto alle 21.10, secondo le ricostruzioni della polizia che sta ancora conducendo le indagini, l’uomo era stato ricoverato nel reparto di chirurgia toracica per effettuare le analisi e le cure, quando all’improvviso, è uscito sul mezzanino delle scale di sicurezza al sesto piano e si è lanciato nel vuoto.

Il 47enne, il cui nome non è stato reso noto, è morto sul colpo.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale S.Paolo, crede di avere un tumore: si suicida 47enne

MilanoToday è in caricamento