Precipita dal 5° piano: studente in gita a Milano muore in un hotel

La scuola padovana era in gita a Milano. Ancora da chiarire se si tratta di un suicidio o di un incidente

L'hotel

Un ragazzo di 19 anni, Domenico Maurantonio (chi era), è stato trovato morto, intorno alle 8 di domenica, dopo essere precipitato dal quinto piano dell'hotel Leonardo da Vinci in via Senigallia, zona Comasina a Milano. Ancora non è chiaro se si è trattato di un gesto volontario o di un incidente. Il giovane era uno studente dell'Istituto Ippolito Nievo di Padova, un liceo scientifico in gita scolastica a Milano per visitare Expo.

La polizia ha riferito che il cadavere è stato ritrovato all'esterno della struttura alberghiera. Inutile l'arrivo sul posto dei medici del 118. Dalla questura riferiscono che il giovane, secondo i primi accertamenti, non era in cura per problemi psicologici, né è stato ritrovato nessun biglietto d'addio, né alcun tipo di droga. Per questo si propende per l'incidente (le indagini).

Il ragazzo è caduto da un mezzanino, un pianerottolo comune. Sono stati i suoi compagni di stanza, dopo la colazione, ad accorgersi che non c'era (guarda il video).  

Una ragazza di 18 anni e un uomo di 57 hanno avuto un malore in seguito alla scoperta del cadavere. È stata disposta l'autopsia.

polizia video-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento