rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Corvetto / Piazzale Luigi Emanuele Corvetto

Tentato suicidio a Corvetto: metro gialla bloccata

Il fatto è avvenuto alle 18 e 20 di mercoledì. La circolazione è rimasta sospesa per permettere i soccorsi

Un uomo di 35 anni ha cercato di suicidarsi facendosi mettere sotto da un treno nella fermata di Corvetto. L'ultimo tentativo solo martedì, quando un aspirante suicida aveva perso un braccio. Questa volta però, l'uomo che voleva farla finita è sceso sui binari in attesa del convoglio con troppo anticipo e il macchinista è riuscito a bloccare il treno. Il 35enne è salvo ed è stato trasportato in ospedale.

Il fatto è avvenuto alle 18 e 20 di mercoledì. Sul posto del drammatico incidente si sono precipitati gli uomini del personale Atm, i soccorritori del 118, i vigili del fuoco, la polizia di stato e quella locale.

La circolazione della linea M3 è rimasta sospesa tra le stazioni di San Donato e Porta Romana, in entrambe le direzioni, per permettere i soccorsi. Nel frattempo erano stati attivati oltre 30 bus sostitutivi nella tratta interrotta. 

A causa dei rallentamenti, Atm su Twitter suggerisce come alternative per arrivare a Rogoredo: Lambrate FS, Centrale FS, stazioni del passante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato suicidio a Corvetto: metro gialla bloccata

MilanoToday è in caricamento