Cronaca Barona / Viale Famagosta

Suicidio a Famagosta: metro verde bloccata

Una persona si getta contro un convoglio in arrivo: aveva 73 anni ed è morta sul colpo

La verde è ferma

Una persona è stata uccisa da un convoglio della metropolitana M2 nei pressi della stazione di Famagosta. E' accaduto sabato, intorno alle 18 e 20.

Secondo quanto comunicato dal 118 si tratta di un uomo italiano di 73 anni. 

Sul posto dell'incidente sono presenti i carabinieri insieme con personale Atm per comprendere le dinamiche dell'incidente, che sembra essere un suicidio (come comunica la stessa Atm online). Il corpo sarebbe stato ritrovato in una galleria tra due fermate.

La circolazione della metropolitana è rimasta interrotta tra Romolo e i capolinea Abbiategrasso/Assago per circa tre ore. Una squadra dei vigili del fuoco di Milano sta liberando i binari per permettere di riprendere la circolazione. Nelle tratte interrotte è attivo un collegamento sostitutivo con autobus. Regolari le tratte Romolo/Gessate e Romolo/Cologno Nord

E' l'ennesimo caso. Solo venerdì un uomo era stato ucciso da un treno a Sesto San Giovanni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio a Famagosta: metro verde bloccata

MilanoToday è in caricamento