menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia nel Bergamasco, si toglie la vita a 32 anni

La donna aveva perso i genitori e un fratello nella tragedia di Linate

Dramma nel Bergamasco: una donna di 32 anni, P.R., si è tolta la vita venerdì mattina nella sua casa di Ubiale Clanezzo. Davvero sventurata la storia della famiglia. I genitori e un fratello erano morti nell'incidente dell'aeroporto di Linate e un anno fa si era tolto la vita un altro fratello. La donna, che nel 2005 si era laureata allo Iulm discutendo una tesi incentrata proprio sulla tragedia di Linate, lascia un figlio di cinque anni e mezzo e una figlia di tre mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento