Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Si lancia tra i binari e muore suicida sotto il treno: dramma in stazione a Desio

La vittima è un 28enne residente a Sesto che era stato arrestato per un tentato omicidio

La scena del dramma (foto B&V Photographers)

E' un cittadino albanese di 28 anni residente a Sesto San Giovanni l'uomo che nella mattinata di martedì ha perso la vita a Desio, investito da un treno tra i binari della stazione. Secondo quanto ricostruito si sarebbe trattato di un gesto volontario. Il fatto è stato riportato da MonzaToday.

Il ragazzo, che risulta avesse disturbi del comportamento ed era stato arrestato nel 2015 per un tentato omicidio commesso a Muggiò, si è suicidato lanciandosi sotto un treno merci in transito al binario due dalla banchina della stazione ferroviaria di Desio.

Il 28enne è morto sul colpo e per lui sono stati purtroppo inutili i soccorsi del 118 giunto in stazione pochi istanti rima delle 10.30 con un'ambulanza e un'automedica in codice rosso. A causare la morte del ragazzo è stato il violento impatto con il convoglio che ha trascinato il corpo per diversi metri.

Sul posto per accertare l'esatta dinamica dell'accaduto sono intervenuti i carabinieri di Desio insieme alla Polfer. Nella giornata di martedì si sono registrati ritardi e disagi per i pendolari a causa dell'investimento e dei rilievi dell'autorità giudiziaria. 

Video: i soccorsi sul posto

La circolazione è ripresa in maniera regolare intorno alle 12.10 dopo una sospensione di due ore necessaria per consentire i rilievi di rito dell’Autorità giudiziaria secondo quanto riferito da Ferrovie dello Stato. Due Eurocity e quattro treni regionali hanno registrato ritardi fino a 80 minuti, cinque regionali sono stati cancellati e 15 limitati nel loro percorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si lancia tra i binari e muore suicida sotto il treno: dramma in stazione a Desio

MilanoToday è in caricamento