Aldo, il vigile sindacalista che si è ucciso con un colpo di pistola nel Comando di Milano

L'uomo, quaranta anni, si è tolto la vita mercoledì sera nel comando di piazzale Beccaria

Il dramma nel comando - Foto B&W Photographers

I colleghi lo avevano salutato poche ore prima, quando aveva iniziato il suo turno. Si era seduto nel suo ufficio, nella sezione “ufficio centrale informativo”, e aveva iniziato a lavorare. Poi, verso le undici di sera, il dramma. 

È Aldo Grasso, un agente di polizia locale di quaranta anni, il vigile che si è suicidato mercoledì sera nel Comando di piazzale Beccaria. L’uomo, sposato e con un figlio, si è sparato un colpo di pistola alla testa ed è morto poco dopo all’ospedale Policlinico di Milano, dove era arrivato in condizioni già disperate. 

Non sono chiari i motivi del gesto estremo dell’uomo. Gli ultimi colleghi ad averlo visto vivo non avevano presagito nulla di strano: Aldo sembrava tranquillo e senza apparenti motivi di disagio o preoccupazione. 

I RILIEVI FUORI DAL COMANDO DI PIAZZALE BECCARIA - VIDEO

video-2-12

In piazzale Beccaria, subito dopo la tragedia, sono arrivati il comandante della polizia locale, Antonio Barbato, e Daniele Vincini, segretario del sindacato Sulpm. Aldo, in passato, era stato anche segretario aggiunto del Sulpl, il che lo aveva reso molto conosciuto tra i suoi colleghi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci ha lasciato l'amico e collega Aldo - si legge in una nota dello stesso sindacato, firmata da Vincini -. Con le lacrime agli occhi e con un vuoto incolmabile nel cuore porgo le più sentite condoglianze alla sua splendida famiglia e al suo meraviglioso figlio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Milano, incentivi fino a 21mila euro per le partite Iva che cambiano auto: come chiederli

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento