menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da PickPik

Foto da PickPik

Compra la super 'erba' online dalla California e la vende a 50 euro al grammo: arrestato

A finire in manette un 28enne che in casa aveva 700 grammi di droga e 16mila euro in contanti

Aveva acquistato online dalla California un'ottima qualità di marijuana e riusciva a venderla a 40/50 euro al grammo contro i 15 euro del 'prezzo di mercato'. Ma la polizia lo ha scoperto e arrestato per spaccio. L'episodio è avvenuto nella serata di martedì in via Tucidide, zona Ortica. A finire in manette un ragazzo italiano di 28 anni.

Il giovane era stato fermato domenica scorsa mentre era a bordo di un taxi, nell'ambito di uno dei controlli per l'emergenza coronavirus. Gli agenti, vedendolo "nervoso e irretito", come si legge in una nota della questura, lo avevano sottoposto a un controllo, trovandolo in possesso di un paio di dosi di marijuana.

'L'erba' con un principio attivo altissimo acquistata online

In seguito alcune indagini sulle reti di spaccio milanesi hanno portato la polizia a individuare un appartamento di via Tucidide come luogo dove diversi acquirenti andavano a procurarsi la droga. Si trattava proprio dell'abitazione del 28enne. Dopo una perquisizione, i poliziotti hanno rinvenuto all'interno 16mila euro in contanti, poco più di 230 grammi di hashish e 468 grammi di marijuana, che sono stati sequestrati insieme a materiale per il confezionamento e l’estrazione di olio dalla canapa.

Il ragazzo ha dichiarato agli agenti di aver comprato online dallo stato americano 'l'erba' con un principio attivo altissimo, che gli era stata consegnata attraverso un corriere e che lui riusciva a vendere guadagnando fino a 50 euro al grammo. Il pusher è stato arrestato con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento