Film commision e fondi Lega, chiesta maxi perizia per capannone nel Milanese

A presentare l'istanza gli avvocati dei commercialisi del Carroccio, ora agli arresti domiciliari

Immagine repertorio

Una super perizia sul capannone di Lombardia Film Commissione a Cormano (Milano). A chiederla, attraverso la formula dell'incidente probatorio, i legali di Andrea Manzoni e Alberto Di Rubba, i due ex commercialisti del Carroccio che si trovano agli arresti domiciliari da settembre. 

L'istanza è stata è stata depositata dal legale difensore dei due revisori contabili al giudice per le indagini preliminari Giulio Fanales. La procura ha replicato così alla richiesta della super perizia: "È(...) con il versamento della somma di 800.000 euro che si realizza il peculato... nessuna rilevanza può perciò avere il valore attuale dell'immobile".

Il caso Lombardia Film Commission

L'inchiesta milanese sulla presunta compravendita (presieduta da Di Rubba) gonfiata dell'immobile per la Lfc, ovvero il capannone di Cormano, è stata condotta parallelamente a quella dei pubblici ministeri di Genova sui 49 milioni di euro di rimborsi del Carroccio spariti.

Un blitz della guardia di finanza nella sede della Regione Lombardia era stato fatto nella mattinata di martedì 21 luglio, quando i militari avevano effettuato una serie di perquisizioni sulla vicenda della Lombardia Film Commision e sulla compravendita, avvenuta tra il 2017 e il 2018, dell'immobile a Cormano. L'indagine aveva già portato al fermo Luca Sostegni e aveva visto indagati i commercialisti vicini al Carroccio che erano poi finiti ai domiciliari.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Oggi e domani Lombardia in zona arancione: regole e divieti per il weekend, cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

  • Fontana: "Lombardia zona rossa, non ce lo meritavamo"

Torna su
MilanoToday è in caricamento