Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Superstrada Vigevano-Malpensa, si va al Cipe. Manifestazione di Legambiente

Legambiente ha radunato i contrari alla superstrada, tra cui tutte le organizzazioni di agricoltori

La manifestazione contro la superstrada (Foto Legambiente)

Mobilitazione contro la superstrada Vigevano-Malpensa, che divide da anni la politica e la cittadinanza dei territori del Parco del Ticino e in generale della provincia Ovest di Milano intorno a un progetto che, per i sostenitori, migliorerebbe la viabilità di tutta la zona e, per i contrari, deturperebbe irrimediabilmente il paesaggio rurale.

Legambiente ha organizzato un presidio ad Albairate, lungo la provinciale 114, a cui hanno partecipato comitati di cittadini contrari alla superstrada e anche diverse organizzazioni di agricoltori: da Confagricolutura a Coldiretti. Il presidio è stato effettuato prima della conferenza dei servizi, prevista per il 14 dicembre a Roma. 

«E' un tracciato che evidenzia enormi sproporzioni tra benefici viabilistici e costi economici e ambientali», dichiara Legambiente secondo cui «se esiste un problema di collegamenti per l'Abbiatense, questo semmai riguarda la direttrice ferroviaria verso Milano». Di recente anche il Parlamento europeo ha, per così dire, "avvertito" le istituzioni italiane, giudicando obsoleta la valutazione ambientale su cui si basa il progetto. 

Arianna Censi, consigliera della Città Metropolitana, ha ricordato che l'ente ha proposto un progetto alternativo dopo due anni di lavoro. I Comuni sono in maggioranza per il sì alla superstrada: così Vigevano, Abbiategrasso, Robecco sul Naviglio, Magenta e Boffalora. Contrari, invece, Cassinetta di Lugagnano e Albairate. 

Il prossimo passaggio - dopo quello della conferenza dei servizi - è al Cipe, il comitato interministeriale per la programmazione economica. Un passaggio che avverrà all'inizio di gennaio 2018. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superstrada Vigevano-Malpensa, si va al Cipe. Manifestazione di Legambiente

MilanoToday è in caricamento