Cronaca

Tenta di uscire dall'Italia nascondendo 146mila euro nel doppiofondo dell'auto

È successo al confine tra Italia e Svizzera, nei guai un venditore di automobili

Aveva nascosto 146mila euro in un doppiofondo dell'auto e stava per uscire dall'Italia attraverso il valico di Como-Brogeda (Svizzera). È stato scoperto dai militari della guardia di finanza e sanzionato. È successo lunedì mattina, nei guai un uomo di 34 anni di origini marocchine e residente in Spagna. 

L’uomo — come riportato in una nota delle fiamme gialle — ha tentato di uscire dal territorio italiano assicurando ai finanzieri di non trasportare valuta a bordo della propria Volkswagen Polo con targa spagnola. I militari, non lasciandosi sfuggire i segni di nervosismo manifestati e insospettiti da piccoli segni di alterazione del rivestimento del pianale del veicolo, hanno fatto scattare un controllo più accurato durante il quale sono stati trovati i contanti. Le banconote sono state trovate all’interno di un doppiofondo abilmente occultato sotto il vano del cambio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono state trovate centinaia di banconote di vario taglio per un valore complessivo di € 146mila euro. Metà del denaro trasportato illecitamente (oltre i 10mila euro) è stato posto sotto sequestro in attesa che il ministero dell’economia e delle finanze definisca la sanzione, oggi variabile dal 30 al 50% della somma illegalmente trasportata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di uscire dall'Italia nascondendo 146mila euro nel doppiofondo dell'auto

MilanoToday è in caricamento