menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scala, taglio di un milione. Il ministro Bray: "Sono preoccupato"

Teatri e fondazioni liriche, ma anche Biennale di Venezia e Festival di Spoleto: il ministro Bray promette soluzioni, ma i tagli restano

Il ministro dei beni culturali Massimo Bray interviene sui tagli che il suo settore subisce: "Per esempio - spiega - quello che impatta per il 15% in due anni sui consumi intermedi delle pubbliche amministrazioni", espressione all'interno della quale sono inclusi anche i finanziamenti alle Fondazioni lirico-sinfoniche, ai teatri e a determinate istituzioni come la Biennale di Venezia o il Festival di Spoleto.

Tra queste istituzioni il Teatro alla Scala, che dovrebbe tagliare più di un milione di euro secondo i calcoli del ministro, che si definisce "realmente preoccupato" e promette "soluzioni immediate per rimediare a una situazione che sta diventando insostenibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento