menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Ansa

Foto Ansa

Tangenti in Atm per la metro di Milano, prime ammissioni di Bellini su sistema di corruzione

Il funzionario dell'azienda, interrogato dal gip, starebbe collaborando

Un sistema di corruzione in Atm fatto di mazzette e appalti pilotati. Avrebbe fatto le prime ammissioni, durante l'interrogatorio del Giudice per le indagini preliminari Lorenza Pasquinelli, il dirigente Atm Paolo Bellini, finito in carcere dopo l'esito dell'inchiesta delle fiamme gialle su un presunto giro di tangenti e appalti truccati per i lavori della metropolitana di Milano.

Metro di Milano, tangenti anche per l'appalto frenate

Il funzionario, ora sospeso, di Atm martedì è stato arrestato insieme ad altre 12 persone. Difeso dal legale Massimiliano Leonetti, deve rispondere delle accuse di associazione per delinquere, corruzione e turbativa d'asta: è considerato la persona chiave della 'macchina della corruzione' che sarebbe stata messa in piedi all'interno dell'Azienda di trasporti milanese.

In base a quanto emerso dall'indagine del pubblico ministero Giovanni Polizzi e del Nucleo di polizia economico finanziaria della finanza di Milano, Bellini avrebbe pilotato almeno otto gare pubbliche di Atm in cambio di mazzette e lavori in subappalto per imprese di cui era socio occulto. Risultano indagate anche altre società, tra cui Siemens Mobility e Alstom Ferroviaria, che avrebbero vinto alcuni appalti grazie alle informazioni fornite da Bellini.

In casa del dirigente arrestato durante le perquisizioni sono stati trovati 17mila euro, mentre altri 50mila erano invece nelle sedi delle società a lui riferibili. I soldi, più nel dettaglio, sono stati trovati negli uffici della Ivm, una delle due società (insieme ala Mad System) che Bellini avrebbe utilizzato come "socio occulto" per ottenere subappalti dalle imprese vincitrici nelle gare che lui stesso avrebbe truccato fornendo informazioni privilegiate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento