Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Arconate / Via Brera

Tartaruga azzannatrice abbandonata in un parco di Arconate, paura tra i passanti: foto

Resta ignota l'identità del proprietario ma sul caso stanno indagando i carabinieri. I fatti

Era in un parchetto pubblico di Arconate (Milano), libera, con i suoi artigli acuminati e la coda muscolosissima. Abbandonata lì, fino a quando alcuni passanti, incuriositi e spaventati dall'animale, non hanno chiamato i carabinieri, che l'hanno recuperata. Una tartaruga azzannatrice, lunga ben 40 centimetri, la cui detenzione è illegale.

A recuperare l'animale sono stati i militari di Busto Garolfo che dopo aver messo al sicuro la tartaruga, evitando con cura di farsi azzannare, l'hanno consegnata ai colleghi della Forestale del Nucleo recupero animali selvatici.

Per il momento resta ignota l'identità del proprietario ma sul caso stanno indagando i carabinieri. Il responsabile, è perseguibile in base alla Legge Speciale 150 del 1993 sulla "commercializzazione e la detenzione di esemplari vivi di mammiferi e rettili che possono costituire pericolo per la salute e l'incolumità pubblica", oltre che per l'abbandono di animali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tartaruga azzannatrice abbandonata in un parco di Arconate, paura tra i passanti: foto

MilanoToday è in caricamento