rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca piazza duomo

Ex tassista, ora abusivo: denunciato

Dieci anni dopo avere venduto la licenza, aveva comprato un taxi "completo" da un altro dimissionario e lo usava abusivamente

Aveva smesso di fare il tassista da circa dieci anni ma poi aveva cambiato idea ed era tornato in pista. Solo che vi era tornato da abusivo. E' stato incastrato dalla polizia locale di Milano. Il 65enne - come riferisce il Corriere - ha acquistato una Citroen Xsara da un tassista a sua volta dimissionario, di 50 anni. Il codice che identifica l'autorizzazione del comune, incollato sul lunotto posteriore, era in carta anziché in metallo. Il libretto dei turni era palesemente falsificato. L'autovettura non era assicurata. Ma apparentemente si trattava di un taxi regolare, con tanto di tassametro elettronico all'interno.

Gli agenti l'hanno "pizzicato" durante un normale controllo. Il tassista abusivo è stato denunciato per falso e la patente gli è stata ritirata, mentre colui che gli aveva venduto il taxi si è preso una denuncia per concorso in falso. Il taxi, infine, è sotto sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex tassista, ora abusivo: denunciato

MilanoToday è in caricamento