menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato denunciato

L'uomo è stato denunciato

Tassista chiede più soldi per arrivare in tempo: denunciato

Il tassista ha detto a una cliente veneta che per andare in autostrada avrebbe dovuto sborsare 10 euro in più, altrimenti avrebbe percorso la strada statale rischiando di arrivare in ritardo

Ha chiesto al tassista di essere accompagnata dall'aeroporto di Malpensa alla stazione Centrale di Milano entro le 21, e per farlo si è accertata che l'uomo applicasse la tariffa comunale che prevede una cifra fissa e la percorrenza dell'autostrada.

Invece il tassista le ha detto che per andare in autostrada avrebbe dovuto sborsare 10 euro in più, altrimenti avrebbe percorso la strada statale rischiando di arrivare in ritardo.

Ma la donna si è rifiutata, così il taxi è arrivato tardi e lei ha perso il treno per Venezia. La storia è stata denunciata giovedì alla polizia da una donna veneta di 37 anni, dopo che una pattuglia era intervenuta per sedare la lite tra i due in piazza Duca d'Aosta, proprio davanti alla Stazione.

La cliente ha raccontato il comportamento scorretto di R.F., di 49 anni, che a suo dire avrebbe anche rallentato di proposito in alcuni tratti come ripicca per il mancato pagamento dei 10 euro di differenza.

Soldi che non rientrerebbero nella tariffa istituita. Dal canto suo, il tassista ha negato di aver chiesto una simile cifra, precisando di aver avvertito la donna della possibilità di arrivare tardi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento