menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il taxi dell'uomo

Il taxi dell'uomo

Il tassista di Milano che "arrotondava" spacciando cocaina (con il taxi)

In manette un 45enne, titolare di una licenza per taxi. È stato fermato dalla polizia

Ufficialmente era un tassista, con regolare licenza. Ufficiosamente era un pusher, tanto da essere diventato - come mette nero su bianco la Questura in una nota - il "punto di riferimento" per molti consumatori della sua zona. 

Un uomo di 45 anni, un cittadino italiano conducente di un'auto bianca, è stato arrestato a Pasquetta dalla polizia a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stato sorpreso a vendere cocaina a bordo della sua macchina. 

Video | La cocaina nel taxi dell'uomo

A fermarlo sono stati i poliziotti della squadra investigativa del commissariato Lorenteggio, che negli ultimi giorni avevano notato degli strani movimenti del 45enne, che con la sua auto - soprattutto nelle ore serali e notturne - continuava a frequentare zone del vicino quartiere Baggio note per lo spaccio e la prostituzione.  

Lunedì mattina, dopo giorni di appostamenti, gli agenti hanno deciso di entrare in azione e hanno fermato il tassista. Dall'auto bianca, nascosti in una borsa porta computer, sono saltati fuori dieci grammi di cocaina già divisi in dosi e pronti per essere spacciati. A quel punto i poliziotti si sono spostati nell'appartamento del 45enne, in zona Lorenteggio, e lì hanno scoperto - nascosti in un'intercapedine del locale lavanderia - altri 40 grammi di "coca", ancora da trasformare in dosi. 

All'interno della camera da letto gli agenti hanno poi sequestrato una sorta di libro mastro dello spaccio: un quadernino con appuntati cifre e nomi, verosimilmente dei clienti. Tra le pagine c'erano anche quelli che gli investigatori ritengono i guadagni dello spaccio: 3.470 euro in contanti. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento