Gli imbrattano l'auto con le uova: conducente ncc minaccia i tassisti con una pistola finta

Grazie alla descrizione dell'auto e al numero di targa l'uomo è stato rintracciato poco dopo

La protesta

Un conducente a noleggio di quarantasette anni è stato denunciato per minacce dopo aver puntato una pistola contro alcuni tassisti che gli hanno imbrattato l'auto di servizio con uova in piazza Luigi di Savoia, a Milano.

E' accaduto intorno alle quattro della notte fra domenica e lunedì, quando l'autista ha accompagnato un cliente in piazza. Secondo quanto raccontato, i tassisti avrebbero avuto un atteggiamento minaccioso lanciandoli contro numerose uova - anche all'interno dell'abitacolo - a cui il conducente ha risposto estraendo una pistola che solo successivamente si è scoperto essere un'arma giocattolo.

Grazie alla descrizione dell'auto e al numero di targa l'uomo è stato rintracciato poco dopo in via Ponte Seveso. Non aveva più con sé l'arma ma dopo un po' ha ammesso alla polizia di averla gettata in via Schiaparelli.

Nei giorni scorsi si sono verificati numerosi episodi di aggressioni nei confronti di conducenti Uber, presi di mira dai tassisti con lanci di uova e danneggiamenti ai veicoli. Complessivamente, la polizia di Stato è intervenuta in quattordici episodi dall'inizio delle proteste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento