Telecamere negli asili della Lombardia, il progetto passa in commissione sanità

Il prossimo passaggio sarà in aula consigliare: si prevedono contributi per gli asili che vorranno installare sistemi di videosorveglianza

Repertorio

Prosegue l'iter per introdurre la videosorveglianza nei nidi e nei micronidi della Lombardia. La commissione sanità della Regione ha infatti dato il via libera al provvedimento, fortemente voluto dal presidente della commissione Emanuele Monti della Lega, secondo cui si tratta di "un provvedimento fondamentale per garantire finalmente in maniera efficace la sicurezza dei nostri figli, in un luogo importante come le strutture dove iniziano a crescere insieme ai loro coetanei".

I provvedimenti sono in realtà due: uno prevede contributi regionali per installare la videosorveglianza, l'altro riguarda iniziative a favore dei minori che frequentano i nidi e i micronidi. I due progetti sono stati approvati in commissione da una larga maggioranza di consiglieri sia di maggioranza sia di opposizione, anche se già nelle scorse settimane non era mancata qualche obiezione. Il prossimo passaggio sarà in aula consiliare. 

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

Torna su
MilanoToday è in caricamento