Cronaca

Telecamere di videosorveglianza nei comuni dell'hinterland milanese: il progetto è pronto

I comuni potranno presentare al ministero dell’Interno la domanda per il finanziamento

Repertorio

Primo via libera ai sistemi di videosorveglianza nei Comuni di Carpiano, Cassano d’Adda, Cerro al Lambro, Corbetta, Cormano, Lacchiarella, Mediglia, Melegnano, Paullo, Peschiera Borromeo, Pieve Emanuele, Rho, Rozzano, San Colombano al Lambro, San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, Senago, Sesto San Giovanni e Vittuone.

Sono tutte amministrazioni che hanno sottoscritto con la prefettura “Patti per l’attuazione della sicurezza urbana”. I relativi progetti saranno approvati dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Questo consentirà ai comuni di presentare al ministero dell’Interno la domanda di ammissione al finanziamento. Per quanto riguarda gli altri comuni la Prefettura ha riferito in una nota che i progetti verranno approvati nell’ambito di una prossima riunione di Comitato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telecamere di videosorveglianza nei comuni dell'hinterland milanese: il progetto è pronto

MilanoToday è in caricamento