rotate-mobile
Cronaca

Dopo il gelo è già primavera, ma durerà una settimana

Escursione termica da record rispetto a inizio mese: nel weekend le temperature toccheranno i 20 gradi. Ma a inizio marzo è previsto un nuovo calo

Appena due settimane fa Milano era avvolta dal gelo: le strade erano ancora ricoperte della neve caduta a inizio febbraio, e le temperature crollavano fino a picchi artici di -14, -15 gradi. Ora la situazione climatica è drasticamente cambiata e improvvisamente sembra arrivata la primavera.

Da martedì scorso le temperature hanno iniziato a salire, con una crescita che va di gran lunga oltre le medie stagionali, che si assestano tra lo 0 di minima e i 9 gradi di massima: tra giovedì e venerdì si è arrivati a 18 gradi, e nel weekend è previsto che le colonnine possano raggiungere anche quota 20. Più che un assaggio di primavera: una vera "esplosione" termica, con un'escursione di quasi 40 gradi rispetto a tre settimane fa.

Il tempo sarà bello tutta la settimana: il sole non dovrebbe tornare a nascondersi dietro le nuvole, ma le temperature si abbasseranno di qualche grado, più in linea con un inverno che - spiegano i meteorologi - a inizio marzo potrebbe ricominciare a farsi sentire in modo più rigido.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il gelo è già primavera, ma durerà una settimana

MilanoToday è in caricamento