rotate-mobile
Cronaca via Inganni

Via Inganni, 39enne tenta di stuprare vicina: in manette

Il fatto è accaduto lunedì intorno alle 20. La donna, una 45enne peruviana, stava aprendo il portone di casa quando è stata aggredita dal suo vicino di casa, un 39enne cittadino dell'Ecuador. I figli minorenni della peruviana sono riusciti a fermarlo

Una peruviana 45enne è stata aggredita dal vicino di casa che ha tentato di violentarla ieri sera intorno alle 20 in via Inganni. A salvare la donna i figli che sono riusciti a fermarlo. La donna che stava rincasando dopo il lavoro è stata aggredita alle spalle mentre apriva il portone. Lo sconosciuto l'ha palpeggiata e ha cercato di spogliarla ma lei ha urlato, si è divincolata ed è riuscita a scappare dentro l'androne e a rifugiarsi a casa.


L'uomo l'ha inseguita per le scale, ma è stato poi bloccato dai figli della donna, di 14 e 17 anni, che hanno visto arrivare la madre terrorizzata a casa. Immediatamente usciti sul pianerottolo, e aiutati da alcuni vicini, l'hanno trattenuto fino all'arrivo dei carabinieri. L'uomo, un ecuadoriano di 39 anni, Amor Meja Fuentes, che da qualche giorno era venuto ad abitare nel condominio, è stato arrestato per violenza sessuale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Inganni, 39enne tenta di stuprare vicina: in manette

MilanoToday è in caricamento