menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il 62enne che cerca di uscire dall'Esselunga con 750 euro di spesa (non pagata) nel carrello

Il tentato furto, piuttosto singolare, martedì all'Esselunga di via Lorenteggio

Non si è preoccupato neanche di nascondere in qualche modo il bottino, consistente. Anzi con ogni probabilità deve aver pensato che proprio la sua apparente naturalezza gli sarebbe corsa in aiuto. Ma, purtroppo per lui, il finale non è stato decisamente quello sperato. 

Un uomo di 62 anni, un cittadino italiano con numerosi precedenti alle spalle, è stato arrestato martedì pomeriggio a Milano con l'accusa di furto aggravato dopo aver fatto la spesa - a modo suo - nell'Esselunga di via Lorenteggio. 

Il blitz del 62enne è scattato verso le 15, quando è entrato nel supermercato con tanto di carrello al seguito, come un normalissimo cliente. L'uomo ha quindi fatto un giro nel reparto bevande - facendo scorta di superalcolici - e si è poi spostato al banco frigo, dove ha "acquistato" diverse confezioni di carne. 

Completata la spesa, il ladro si è quindi avviato all'uscita - sempre con il suo carrello pieno zeppo - senza però passare dalle casse. A bloccarlo è stato il vigilante e il 62enne non ha opposto nessuna resistenza. L'uomo, che già in passato era stato fermato per furti simili nei supermercati della città, è stato quindi dichiarato in arresto. La merce che aveva cercato di rubare aveva un valore di 750 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento