Cronaca Via Milano

Tentato omicidio a Magenta: due fratelli assolti in Appello

In primo grado erano stati condannati a tredici anni

Assolti in appello

Erano stati condannati a tredici anni per tentato omicidio, ma sono stati assolti in appello: si tratta di A.B. e B.B., due fratelli albanesi nel frattempo in carcere da quasi tre anni.

I giudici di primo grado li avevano riconosciuti colpevoli di essere il mandante e l'esecutore del tentato omicidio di un kosovaro di 36 anni, a Magenta, il 9 giugno 2012. Il 36enne era "colpevole" di avere importunato la sorella dei due albanesi. Ora l'assoluzione per insufficienza di prove.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio a Magenta: due fratelli assolti in Appello

MilanoToday è in caricamento