Cronaca

Accoltella la fidanzata che gli fa visita ai domiciliari: è gravissima

La giovane è stata portata in ospedale a Legnano. Lui aveva accoltellato anche un presunto rivale in amore

L'ospedale di Legnano (Gemme/MT)

E' in gravissime condizioni all'ospedale di Legnano una ragazza di 21 anni, colpita alla schiena con una coltellata dal suo fidanzato, un 25enne agli arresti domiciliari a Fagnano Olona (Varese) che lei era andata a trovare in casa. Il giovane violento è stato arrestato dai carabinieri di Busto Arsizio con l'accusa di tentato omicidio. 

Il 25enne era ai domiciliari per avere cercato di uccidere un amico ventunenne, considerato rivale in amore, il 29 aprile, sempre a coltellate, e il giudice gli aveva concesso la misura restrittiva cautelare più lieve rispetto al carcere. Non è del tutto chiaro quali fossero gli attuali rapporti tra il 25enne e la ragazza: è molto probabile che i due stessero per lasciarsi o, forse, si fossero già lasciati. Ora i carabinieri di Busto Arsizio e del comando provinciale di Varese studieranno i dettagli di una storia d'amore che, in ogni caso, era sicuramente burrascosa. 

Il secondo accoltellamento è avvenuto la sera dell'8 maggio: la ragazza si è recata a casa dei genitori del 25enne, a Fagnano, dove lui appunto stava scontando i domiciliari, e ne è nata una forte discussione. Ad un certo punto il 25enne ha afferrato un coltello con una lama di 25 centimetri e ha inseguito la ragazza per le scale, mentre lei fuggiva, dandole un fendente sulla schiena.

La ragazza è stata operata a Legnano, ma è grave.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella la fidanzata che gli fa visita ai domiciliari: è gravissima

MilanoToday è in caricamento