Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Litiga con la compagna e le dà fuoco: arrestato per tentato omicidio

La donna è ricoverata con ustioni sul cinquanta per cento del corpo

Ha aggredito la sua compagna (incinta di due mesi) e le ha dato fuoco all'interno della loro abitazione. Per fortuna il fatto non si è trasformato in tragedia: la donna non è in pericolo di vita anche se è ricoverata al centro grandi ustioni del Niguarda.

E' successo nella notte tra giovedì e venerdì a Vellezzo Bellini, tra Binasco e Pavia. Protagonista un uomo di origini romene di 41 anni. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l'uomo, ubriaco, avrebbe discusso con la sua convivente, una coetanea di Pavia, e poi l'ha cosparsa di alcol etilico dandole infine fuoco. 

Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 che hanno trasportato la donna d'urgenza al Niguarda, dove rimane ricoverata in prognosi riservata con ustioni su circa il 50 per cento del corpo, ma non è in pericolo di vita. I carabinieri, a loro volta sul posto, hanno arrestato l'uomo in flagranza: risponde di tentato omicidio e ora si trova nel carcere di Pavia, a disposizione della procura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la compagna e le dà fuoco: arrestato per tentato omicidio

MilanoToday è in caricamento