rotate-mobile
Cronaca Via Privata delle Stelline

Tenta di suicidarsi in Borsa tagliandosi le vene

L'uomo si stava tagliando le vene in bagno

Un operatore finanziario di 48 anni ha tentato il suicidio nel palazzo della Borsa in Piazza degli Affari, in centro a Milano. Poche ore prima, ad Abbiategrasso, un altro uomo della medesima età si era suicidato. 

L'uomo ha provato a tagliarsi le vene con un taglierino in un bagno che si trova in un'area comune della società Monte Titoli, procurandosi solo una ferita al polso. Per questo è stato trasportato in codice verde all'ospedale Policlinico.

L'uomo, 48 anni, secondo quanto hanno riferito i suoi colleghi agli agenti di polizia, di recente avrebbe avuto problemi di lavoro. Sul posto comunque non sono stati trovati biglietti. I medici dell'ospedale dove è stato portato hanno confermato che le sue condizioni non sono preoccupanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di suicidarsi in Borsa tagliandosi le vene

MilanoToday è in caricamento