"Persona sui binari": treni sospesi a Magenta e ritardi fino a 40 minuti

E' successo nella mattinata di martedì 23 ottobre

Repertorio

Interrotta la circolazione della linea tra Milano e Novara di Trenord, nella mattinata di martedì 23 ottobre, a causa di persone non autorizzate sulla sede ferroviaria, come si legge negli avvisi della stessa Trenord.

La circolazione è rimasta bloccata a lungo per permettere alle forze dell'ordine di intervenire sul posto.

Trenord, alle 11.48, ha poi avvisato che gli accertamenti in loco erano terminati e che la circolazione dei treni poteva quindi riprendere, paventando però ritardi fino a circa 40 minuti. Il ritardo più consistente (42 minuti) è stato registrato dal Pioltello-Novara delle 9.53, rimasto bloccato nella stazione di Magenta per permettere gli accertamenti in tutta sicurezza.

Linea riattivata

Riattivato alle 11.30 il traffico ferroviario fra Trecate e Novara (linea Milano - Novara) sospeso dalle 10.45, su richiesta della Polizia Ferroviaria, per la presenza di una persona sui binari con intenti suicidi. Lo annuncia Rfi.

Durante l'interruzione i treni hanno subìto fino a 50 minuti di ritardo, mentre due convogli sono stati limitati nel percorso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento