menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stazione

Stazione

Tentato suicidio sulla Torino-Milano: macchinista frena in tempo

Sul posto è intervenuta la polizia ferroviaria, che ha convito l'uomo, miracolosamente illeso, a desistere e a lasciare i binari

Tragedia sfiorata lungo la linea ferroviaria Torino-Milano, come riporta NovaraToday. Un uomo, C.M., 43 anni originario del foggiano, ha tentato di uccidersi sotto un treno, ma pronta reazione del macchinista, che ha fermato subito il convoglio, gli ha salvato la vita.

E' accaduto nel tardo pomeriggio di martedì 29 luglio, tra le stazioni di Novara e Ponzana.

Sul posto è intervenuta la polizia ferroviaria, che ha convito l'uomo, miracolosamente illeso, a desistere e a lasciare i binari. L'incidente ha provocato caos e ritardi sulla tratta ferroviaria, che è rimasta bloccata per circa un'ora, provocando così ritardi tra i 20 e i 50 minuti. Dieci i treni coinvolti, tre Frecciabianca e sette regionali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento