Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Cimiano / Via Padova

Minaccia di fare esplodere il palazzo

E' successo in via Padova domenica pomeriggio

Sul posto anche i pompieri

Un uomo italiano di 41 anni ha minacciato di far saltare il palazzo in cui vive con la moglie e le figlie minorenni, in via Padova 73.  E' successo nel pomeriggio di domenica, intorno alle cinque. Sul posto le volanti della polizia, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco, che hanno steso un telone sulla strada per protezione da eventuali cadute.

Contemporaneamente, gli uomini dell'A2A chiudevano le condutture per evitare possibili fughe di gas.

L'uomo si era chiuso nell'appartamento e aveva urlato, dal balcone, di voler sgozzare la moglie con un coltello. Le forze dell'ordine sono state avvertite proprio dalla moglie, che era riuscita a scappare dall'appartamento insieme alla figlia più piccola, che ha sei anni, mentre la figlia maggiore aveva preferito restare in casa per cercare di calmare il padre.

Infine, dopo circa un'ora di trattative, l'uomo è stato bloccato e portato in questura, dove è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia: la coppia, da qualche mese, era in crisi. La moglie stava pensando di separarsi ma lui non accettava l'idea. Insieme alla forze dell'ordine è intervenuto anche il servizio di urgenza psicologica, appena inaugurato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di fare esplodere il palazzo

MilanoToday è in caricamento