Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Tesi nella spazzatura, la Statale: "Poco elegante, ma non ci sono irregolarità"

Dopo la scoperta di decine di tesi buttate nella spazzatura in Statale, risponde la presidenza di Scienze politiche: "Sono le copie dei professori. E' vero, possono farne ciò che vogliono"

Aveva destato molto scalpore, su Facebook, il video girato da uno studente della facoltà di Scienze politiche della Statale di Milano che ritraeva decine e decine di tesi buttate nei bidoni della raccolta differenziata cartacea.

POCO ELEGANTE - Il filmato, di cui MilanoToday si era occupato per primo, era stato rimosso proprio per permettere un confronto con la presidenza di Scienze politiche su questa insolita "immondizia". Come MilanoToday aveva ipotizzato, non c'è, ovviamente, nessuna irregolarità. Solo l'"ineleganza" di vedere, nella spazzatura, rilegature costose frutto di ore e ore di lavoro da parte degli studenti.

COPIE DEI DOCENTI - L'ateneo ha replicato ai ragazzi spiegando, come si pensava, che "sono le copie dei professori". Specificando: "Il preside di facoltà ha parlato lunedì alle 11 con gli studenti che hanno realizzato il filmato. Si è detto dispiaciuto dell'episodio e capisce il rammarico degli studenti nel trovare le tesi di laurea nei cestini della facoltà. Le copie rinvenute sono effettivamente quelle che il docente relatore conserva dopo la discussione della tesi, ed egli ne può fare ciò che desidera. Sarebbe forse meglio che contattasse lo studente per ridargliela, piuttosto che gettarla, ma non vi sono irregolarità"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tesi nella spazzatura, la Statale: "Poco elegante, ma non ci sono irregolarità"

MilanoToday è in caricamento