Cronaca Baggio / Via Maffeo Bagarotti

Tiziana, la donna di 55 anni trovata morta in casa distesa a letto e con ferite alla testa

La donna era segretaria in un asilo di via Anselmo da Baggio. Giovedì non era andata a lavoro

La polizia sul posto - Foto B&V

Giovedì mattina all’asilo di via Anselmo da Baggio dove lavorava, a meno di due chilometri da casa sua, non è mai arrivata. Né una telefonata per avvisare i colleghi, né un permesso chiesto alla sua “superiore”, tra le prime a preoccuparsi per questo strano silenzio. Poi, nel tardo pomeriggio, il macabro ritrovamento nel suo appartamento. 

È Tiziana Pavani, cinquantacinque anni, impiegata nella segreteria della scuola dell’infanzia di Baggio, la donna trovata morta nella sua abitazione di via Bagarotti

A scoprire l’orrore, poco prima delle 19, è stato un vicino di casa, preoccupato per il forte odore di gas che arrivava da casa della donna, al quarto piano del condominio al civico 44. L'uomo, entrato nell'appartamento - la porta era aperta -, ha chiuso la manopola di un fornello e ha trovato la vittima distesa sul letto, trasformato in un lago di sangue, con alcune vistose ferite alla testa e al volto. 

VIDEO | Omicidio Pavani: parla un conoscente della vittima

omicidio_pavani

Sul posto, a quel punto, sono intervenuti gli agenti della Squadra mobile e della Scientifica, per i rilievi del caso. I primi riscontri lasciano pensare a un omicidio, anche se tutte le piste sono aperte. 

Tiziana, descritta da chi la conosceva come una donna molto metodica e precisa, era sposata e divorziata, ma non aveva figli. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiziana, la donna di 55 anni trovata morta in casa distesa a letto e con ferite alla testa

MilanoToday è in caricamento