menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fatebenefratelli di Milano

Fatebenefratelli di Milano

Milano, tolgono rene sano a paziente per errore: medici prosciolti

Era accaduto al Fatebenefratelli di Milano. L'uomo ha ritirato la querela dopo che è stato raggiunto un accordo economico

Due medici del Fatebenefratelli di Milano, processati per aver erroneamente asportato un rene sano a un paziente, sono stati prosciolti. L'uomo, un insegnante in pensione che ai tempi dell'intervento, avvenuto nel 2017, aveva 85 anni, ha ritirato la querela dopo che è stato raggiunto un accordo economico tra l'ospedale e la sua assicurazione. Per i due dottori la sentenza è stata pertanto di non luogo a procedere.

La decisione del giudice della quinta sezione penale del Tribunale di Milano è arrivata dunque senza entrare nel merito del dibattimento ma per una questione formale. I due imputati nel dicembre del 2017 avevano tolto per sbaglio all'anziano il rene sinistro, sano, invece di quello destro, che invece era malato. 

"La mia vita non è più la stessa - aveva detto al magistrato l'anziano dopo l'operazione - ho già dovuto subire quattro interventi chirurgici dopo quel terribile giorno (...). Ho visto che la ferita era sul fianco opposto rispetto a quello in cui sarei dovuto essere operato - ha ricordato -. Quando mio figlio ha chiesto spiegazioni al medico, lui è scoppiato a piangere dalla disperazione per quanto accaduto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento