Cronaca Lorenteggio / Largo dei Gelsomini

Trafficante arrestata: forniva droga ai calabresi di Corsico

La donna, 33enne ecuadoriana, era stata condannata nel 2012 e da allora si nascondeva a Mortara. Di giorno faceva la parrucchiera a Milano sotto falso nome

Arrestata trafficante già condannata

Era considerata la "pasionaria" dei traffici di cocaina a Milano e dintorni: secondo gli investigatori era la referente di una grossa organizzazione, di circa 50 persone, che si occupa di traffico internazionale dalla Spagna e dal Sud America e faceva da anello di congiunzione con un gruppo criminale di origine calabrese del Corsichese.

La donna, Lourdes P.C., 33 anni, ecuadoriana residente a Buccinasco, era stata condannata a quattro anni nel settembre 2012 proprio per reati inerenti agli stupefacenti. Si nascondeva tra Milano e Mortara ed è stata individuata e catturata all'interno di un negozio di via dei Gelsomini, a Milano, in zona Giambellino, dai carabinieri di Mortara e Vigevano.

Ai militari ha fornito generalità false ma i rilievi fotodattiloscopici hanno confermato che si trattava della ricercata. Da qualche tempo dormiva presso alcuni parenti a Mortara mentre lavorava, sotto falso nome, come parrucchiera a Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trafficante arrestata: forniva droga ai calabresi di Corsico

MilanoToday è in caricamento