menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Deve scontare 7 anni di carcere in Kuwait per traffico di superalcolici: arrestato a Milano

Per il 39enne si attiveranno le procedure necessarie per l'estradizione nel paese del Golfo

Quando è arrivo in albergo a Milano, non si aspettava certo di essere raggiunto dai carabinieri con in mano un mandato d'arresto internazionale a suo carico. Una condanna a sette anni di carcere emessa da un tribunale del Kuwait nel maggio del 2013 per traffico illecito di sostanze alcoliche.

Il divieto di vendere alcol nel Kuwait

Nello Stato mediorientale infatti è proibita la vendita di alcolici e super alcolici e il divieto di questa legge è severamente punito.

Così l'uomo, un siriano di 39 anni, è stato arrestato dai militari del Radiomobile, avvisati dal sistema 'alert' sugli alloggiati. Ufficialmente residente in Germania, il siriano era appena arrivato presso l'hotel Ibis in viale Suzzani ma alle 15 di lunedì è stato raggiunto dai carabinieri.

Adesso, fanno sapere dal Comando provinciale dell'Arma, per il 39enne si attiveranno le procedure necessarie per l'estradizione nel paese del Golfo Persico, dove l'uomo sconterà la sua pena per aver provato a vendere in quello Stato la bellezza di 2.400 bottiglie di superalcolici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento