Cronaca Castello / Largo Cairoli

Friday for future, tutte le strade chiuse e il percorso della manifestazione

La manifestazione di venerdì 2 ottobre partirà da Largo Cairoli e attraverserà tutto il centro di Milano

A Milano sarà una calda mattinata di protesta quella di venerdì 1° ottobre. Il primo giorno di ottobre, infatti, per il capoluogo lombardo è il "venerdì dei venerdì": alle proteste per il clima parteciperà anche l'attivista svedese Greta Thunberg che nelle scorse ore aveva lanciato un appello ai ragazzi: "Venite allo sciopero".

Alla manifestazione di Milano saranno presenti tanti studenti ma anche una delegazione di attivisti internazionali di FridaysforFuture.

Il percorso della manifestazione: le strade di Milano bloccate

La manifestazione partirà da Largo Cairoli ma gli attivisti hanno segnalato altri due punti di ritrovo: Bastioni di Porta Venezia e Piazzale Lotto. Successivamente il serpentone attraverserà tutto il centro di Milano passando da Piazza Affari, Conciliazione, risalirà da via Monte Rosa e arriverà intorno alle 12.30 in piazzale Damiano Chiesa, angolo via Colleoni, dove ci sarà il palco per il discorso finale.

Venerdì ma non solo, a Milano ci sarà una manifestazione per il clima anche sabato 2 ottobre. Il corteo, 'Global March for Climate Justice', partirà intorno alle 15:00 da Largo Cairoli e attraverserà tutto il centro di Milano.

Manifestazione per il clima: le linee Atm deviate

In seguito ai cortei Atm informa gli utenti che le manifestazioni previste per venerdì 1 e sabato 2 ottobre comporteranno cambiamenti al servizio di numerose linee di superficie, che saranno necessariamente deviate o rallentate. Invita quindi gli utenti a considerare maggiori tempi di percorrenza su numerose linee e suggerisce ai clienti di seguite gli aggiornamenti in tempo reale sui propri canali di informazione ai passeggeri:

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Friday for future, tutte le strade chiuse e il percorso della manifestazione

MilanoToday è in caricamento