Cronaca Lorenteggio / Piazza Simone Bolivar

Ruba un cellulare dopo Halloween, arrestato trans

Il malvivente aveva cercato di pretendere soldi per restituirlo, ma insieme alla vittima all'appuntamento c'era anche la polizia

Arrestato per furto

Arrestato un viado per furto e tentata estorsione. Il malvivente, un 42enne del Marocco, ha avvicinato un uomo fuori da un locale all'uscita dalla festa di Halloween e gli ha proposto un rapporto sessuale orale, ma nel contempo gli ha anche rubato il cellulare. La vittima, un 28enne del Perù, ha rifiutato e più tardi si è accorto che appunto gli mancava lo smartphone. Allora ha chiamato il proprio numero di telefono e, dall'altra parte, il 42enne ha chiesto alcune decine di euro per restituirlo.

I due si sono dati appuntamento in piazza Bolivar domenica mattina, ma la vittima ha chiamato anche la polizia che si è presentata sul posto e ha tratto in arresto il viado, che è stato messo sotto indagine anche per violenza sessuale per avere cercato di costringere il 28enne al rapporto orale. 

Gli agenti hanno poi perquisito l'appartamento del viado, trovando diversi oggetti che si presume siano frutto di furti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un cellulare dopo Halloween, arrestato trans

MilanoToday è in caricamento