rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Rapinava clienti a Milano e Torino: arrestata prostituta trans con il suo autista

Le indagini della polizia piemontese

Con la complicità del suo autista rapinava i clienti dopo essersi appartata con loro in luoghi isolati, 'puntando' soprattutto agli orologi di lusso. E contando sul fatto che le vittime non avrebbero denunciato le rapine per non 'ammettere' di essere stati con lei. Ma le forze dell'ordine hanno indagato a partire proprio da una denuncia e hanno arrestato la prostituta, una transessuale peruviana residente a Milano.

Tutto è partito da un episodio di luglio 2020, avvenuto in via Reiss Romoli a Torino. In quell'occasione un uomo di 77 anni, originario della Valle d'Aosta, aveva subito una rapina (con percosse) da parte della transessuale, che venne identificata dalla polizia e denunciata a piede libero.

Le successive indagini hanno appurato che si trattava di una 'pratica abituale'. A lei, come al suo autista, sono stati contestati vari episodi di rapina avvenuti sull'asse Torino-Milano. Lei è stata fermata sabato 23 ottobre nella zona industriale di Moncalieri (Torino), mentre l'autista, un cinquantenne italiano anch'egli residente a Milano, era stato arrestato nel capoluogo lombardo due giorni prima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinava clienti a Milano e Torino: arrestata prostituta trans con il suo autista

MilanoToday è in caricamento