Cronaca Via Milano

Per 15mila dollari trasporta tre giovani profughi nascosti nel camion: arrestato

Arrestato con l'aggravante di aver esposto i tre giovani al rischio della morte, di averli sottoposti ad un trattamento inumano e degradante, per trarne profitto

Uno dei ragazzi

Erano nascosti, come fossero una merce qualsiasi, tra i bancali dell'autoarticolato. In condizioni di viaggio indegne perfino per le bestie. Sono tre ragazzini afghani di appena diciassette anni. "Sui visi smagriti e nello sguardo smarrito si leggono i disagi patiti durante il viaggio della speranza, che da casa li ha portati in Italia", raccontano i carabinieri della Stazione di Corsico che li hanno tratti in salvo.

GUARDA IL VIDEO

camion profughi video-2

Il camion è stato controllato mentre era in sosta all’interno di un’area di scarico merci. I militari, dopo aver scoperto la presenza dei ragazzini, hanno arrestato l'autista, un cittadino romeno, con l'accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Non solo: spiegano i carabinieri che in questo caso c'è "l’aggravante di aver esposto i tre giovani al rischio della morte, di averli sottoposti ad un trattamento inumano e degradante, per trarne profitto". 

Gli accertamenti condotti dagli investigatori hanno documentato che i tre minorenni avevano pagato circa cinquemila dollari a testa per essere condotti in Italia. L’autista è stato portato al carcere di San Vittore dove resta in attesa di giudizio mentre i ragazzi sono stati affidati ad una comunità specializzata.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per 15mila dollari trasporta tre giovani profughi nascosti nel camion: arrestato

MilanoToday è in caricamento