Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Rovato – Bornato, riapre la linea: è chiusa dal 1973

Il 13 giugno prossimo taglio del nastro per la linea ferroviaria Rovato - Bornato. Quattordici corse dal lunedì al venerdì, 12 corse al sabato e 14 la domenica e i giorni festivi

L'assessore Cattaneo e l'ad di Trenitalia-LeNord, Biesuz

Riaprirà il 13 giugno prossimo, in occasione dell'entrata in vigore dell'orario estivo. È la storica linea ferroviaria Rovato-Bornato, chiusa al transito da 37 anni. Un restyle durato più di 30 anni, quello della linea che è stata adeguata agli attuali standard di sicurezza.

L'investimento totale è stato di 200mila euro, sia per la ristrutturazione e messa a norma delle stazioni che per i lavori di armamento e messa in sicurezza delle linee. Le stazioni verranno riaperte contestualmente all'attivazione del servizio, escluse le due stazioni di Cazzago S.M. e Rovato Città per le quali è invece prevista l'apertura per la fine del mese di luglio. La riapertura della 'ferrovia dei vigneti' si aggiunge ai potenziamenti, per il valore di 100 milioni di euro, già avviati negli ultimi tre anni da Regione Lombardia sulla tratta Brescia-Iseo-Edolo.


"Continua il nostro impegno sul fronte del servizio ferroviario nel quadro del potenziamento della mobilità in Lombardia - ha dichiarato l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità di Regione Lombardia Raffaele Cattaneo intervenendo oggi a Iseo - Con la riattivazione della tratta ferroviaria tra Iseo e Rovato
garantiremo collegamenti più veloci tra la Valcamonica e i centri dell'Ovest Lombardia, ripristinando così un servizio ai viaggiatori che era fermo da oltre 35 anni. I viaggiatori potranno partire direttamente da Milano e raggiungere Iseo o Edolo senza cambiare a Brescia. Grazie ai nuovi servizi sarà infatti possibile ridurre di 30 minuti i tempi di viaggio tra Milano Lambrate e la Valle Camonica e di 60 minuti i tempi di viaggio tra Bergamo e la Valle Camonica

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovato – Bornato, riapre la linea: è chiusa dal 1973

MilanoToday è in caricamento