Cronaca

Treno Milano-Camnago: carrozza allagata e piena d'acqua

Le foto

La carrozza allagata

Acqua sul pavimento di una delle carrozze del treno Milano-Camnago nella serata di martedì 8 maggio. E' questa la scena che si è presentata davanti agli occhi di un viaggiatore che, salendo a bordo del convoglio verso le undici e mezza, ha trovato un "fiume" a terra.

Inevitabili i disagi per i pendolari che hanno dovuto viaggiare facendo attenzione a tenere i piedi sollevati. A causare l'allagamento, probabilmente, sono state le abbondanti piogge e i temporali.

Nella giornata di martedì invece il treno Lecco-Milano ha viaggiato per un tratto a porte aperte a causa di un guasto causato, secondo quanto ha specificato Trenord dopo le verifiche tecniche effettuate, deliberatamente causato da qualcuno che ha forzato l'apertura del portellone. 

E mercoledì mattina, sulla linea S6 Novara-Milano, un convoglio è rimasto fermo circa un'ora e mezza per consentire i rilievi e la riparazione di un guasto: nel frattempo, però, alcuni passeggeri si sono riversati fuori dal treno, sulla massicciata, e questo, secondo Trenord, ha causato un ulteriore ritardo nella manutenzione oltre al blocco momentaneo della circolazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treno Milano-Camnago: carrozza allagata e piena d'acqua

MilanoToday è in caricamento