E' senza biglietto e litiga con il capotreno, poi aggredisce polizia e carabinieri: arrestato

Ad arrestarlo sono stati  tre poliziotti della polizia ferroviaria di Milano Bovisa. Il fatto

Repertorio

Senza alcun motivo si è scagliato contro un carabiniere prima e contro due poliziotti poi che, liberi dal servizio, erano intervenuti durante una lite tra l'uomo e il capotreno di un convoglio regionale. E' stato arrestato con l'accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale un 55enne italiano.

La lite sul treno nei pressi di Milano Bovisa

L'episodio è avvenuto nella giornata di lunedì. Ad arrestarlo sono stati  tre poliziotti della polizia ferroviaria di Milano Bovisa, liberi dal servizio.

Il capotreno, durante il servizio di controlleria, ha chiesto il titolo di viaggio al 55enne che ha iniziato a litigare. Poi, all'arrivo delle forze dell'ordine, l'uomo è stato fermato non senza fatica.

Così la capotreno convinve uomo a fare il biglietto: video

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento