Treno per Bergamo fermo per tre ore sui binari: pendolari bloccati senza informazioni

È successo nella serata di mercoledì sul convoglio Trenord partito dalla Stazione Centrale

I passeggeri bloccati sul treno (foto Comitato pendolari bergamaschi/Fb)

Era partito alle 19.05 dalla Stazione Centrale di Milano con direzione Bergamo, ma si è fermato poco dopo: vicino alla stazione di Lambrate. Treno sui binari, porte chiuse e pendolari bloccati all'interno delle carrozze. Senza alcuna spiegazione. Per oltre tre ore. È quello che è accaduto nella serata di mercoledì 7 febbraio sul treno regionale 2633. La situazione si è risolta intorno alle 22.20 quando il treno è stato agganciato da una motrice e spinto verso la stazione di Lambrate, dove i passeggeri sono stati trasferiti su un altro convoglio. Ma la loro lunga serata è stata raccontata sulla pagina Facebook Comitato pendolari bergamaschi.

"Bollettino del 2633 — si legge in uno dei messaggi pubblicati sulla pagina —. Dopo più di mezz’ora siamo fermi e ancora non si sa nulla. Solo qualche annuncio contraddittorio dall’altoparlante ('guasto risolto' e due minuti dopo 'stiamo valutando l’entità del guasto') e nessuno che sia passato a dare qualsiasi informazione. Il treno ha anche due carrozze al buio, tra le delizie di questa serata'. In un altro messaggio in rete si leggeva: 'L’aria non circola e le porte sono sbarrate. C’è qualcuno che inizia a sentirsi male'".

La comunicazione di Trenod

Intorno alle 19.40 Trenord aveva scritto sul suo portale che il treno era fermo "a causa di un guasto". Nessun altro dettaglio. E l'inconveniente ha mandato in tilt anche la circolazione dei treni tra Varese e Treviglio, convogli che attraversano il centro di Milano nel sistema metropolitano e che passano per il luogo dove è deragliato il treno a Pioltello. "Tutti piangiamo le vittime dell’incidente ferroviario — scrive Pietro Bonetti, un pendolare —, ma non possono e non devono essere usate per giustificare la totale mancanza di organizzazione e attenzione al cliente. Sono le 20 e 40 del 7 febbraio 2018 (codice 2633) e il treno è ancora fermo e guasto tra Milano centrale e Lambrate, manca l’aria, le porte non possono essere aperte e alcune persone si sentono male. Le informazioni sono totalmente assenti".

Il treno è stato agganciato da un locomotore e trasferito nella stazione di Lambrate intorno alle 22.20, successivamente i pendolari sono stati trasferiti su un altro convoglio. Trenord ha fatto sapere che il disagio è stato causato da un guasto alle infrastrutture di Rfi.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

Torna su
MilanoToday è in caricamento