rotate-mobile
Cronaca

Treno aggancia carrozzina, neonato cade sui binari: grave

L'incidente nella stazione di Pavia dopo il passaggio di un treno merci partito da Milano

Un bambino di appena due settimane di vita è caduto sui binari dopo che la sua carrozzina - stando alle prime ipotesi - è stata agganciata da un treno merci. Il bimbo è ricoverato in gravi condizioni al Policlinico San Matteo di Pavia.

L'incidente, sul quale sono in corso accertamenti da parte della polizia ferroviaria, è avvenuto mercoledì poco prima delle 13 nella stazione di Pavia. Il convoglio era partito da Milano ed era diretto a Genova.

Il neonato si trovava in carrozzina: accanto a lui il padre che stava per rientrare a Voghera dopo aver accompagnato il figlio in ospedale per un controllo. In quel momento è transitato il treno merci. Non è ancora possibile stabilire se sia stato determinante lo spostamento d'aria, o se, come sembra, la carrozzina sia stata agganciata da un vagone del convoglio.

Il neonato è stato sbalzato dalla sua culla ed è finito sui binari. Fortunatamente il treno non l'ha investito. Nella caduta però il bimbo ha riportato un trauma cranico, diverse contusioni e la frattura di un arto: ora è in prognosi riservata al San Matteo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treno aggancia carrozzina, neonato cade sui binari: grave

MilanoToday è in caricamento